Home eventi Dettagli - "Lo spumante italiano: i Terroir storici e le bollicine autoctone"

EMAIL Stampa

Eventi Go Wine

Evento 

Titolo:
"Lo spumante italiano: i Terroir storici e le bollicine autoctone"
Quando:
25.10.2011 16.30 h - 22.00 h
Dove:
Roma - Hotel Quirinale - Roma
Categoria:
Go Wine Roma

Descrizione

Sabato 15 Ottobre 2011 07:31

Per la prima volta Go Wine promuove un appuntamento a Roma dedicato alle Bollicine, in programma presso l'hotel Quirinale di via Nazionale martedì 25 ottobre p.v..
L’Italia ha storicamente una grande tradizione spumantistica che nel corso degli anni si è affinata con progetti di grande qualità. Saranno presenti alcuni Consorzi di Tutela che offriranno in degustazione un’articolata selezione di vini, a loro fianco un gruppo di aziende completa il banco d’assaggio. La degustazione sarà completata da una sfiziosa enoteca.

Metodo Classico e Metodo Charmat, Terroir Storici e Bollicine Autoctone: queste le parole d’ordine con cui effettuare un viaggio per conoscere da vicino volti e carattere delle bollicine made in Italy. Grazie alla Collaborazione dei Consorzi e delle varie Aziende, Go Wine invita a questo appuntamento di  conoscenza e approfondimento, finalizzato a una degustazione più consapevole.

Programma e orari:
Ore 16,30 – 19,00: Anteprima: degustazione riservata esclusivamente ad operatori professionali  (titolari di Ristoranti, Enoteche e Wine Bar)
Ore 19,00: Apertura Banco d’Assaggio al pubblico alla presenza delle aziende
Nel corso della serata breve  conferenza di presentazione
Ore 22.00: Chiusura Banco d’Assaggio


Al banco d’assaggio hanno aderito le aziende:


Caferro – Vò (Pd); Cantine Monfort – Lavis (Tn);
Colli di Serrrapetrona – Serrapetrona (Mc); Conte Collalto – Susegana (Tv);
Feudi di San Gregorio – Sorbo Serpico (Av); La Tordera – Valdobbiadene (Tv);
Le Tenute di Geneagricola – Annone Veneto (Ve); Monte Fasolo – Cinto Euganeo (Pd);

Intervengono i Consorzi di Tutela con un’importante selezione di vini:


Consorzio Trentodoc – Trento; Consorzio per  la Tutela dell’Asti – Asti;
Consorzio Alta Langa – Isola d’Asti (At); Consorzio Tutela Lessini Durello – Soave (Vr); Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese – Broni (Pv)

In Enoteca con una selezione di bollicine:


Andreola – Farra di Soligo (Tv); Barbaglia Sergio – Cavallirio (No); Batasiolo – La Morra (Cn); Bellenda - Vittorio Veneto (Tv); Bortolomiol – Valdobbiadene (Tv);
Cantina di Gambellara – Gambellara (Vi); Cantina Produttori del Gavi – Gavi (Al);
Cantine Due Palme – Cellino San Marco (Br); Cave du Vin Blanc de Morgex et de la Salle – Morgex (Ao); Cieck – Agliè (To); Cleto Chiarli – Castelvetro (Mo); D’Araprì - San Severo (Fg); Deltetto – Canale (Cn); Gigante Adriano – Corno di Rossazzo (Ud); Grotta del Sole – Napoli; La Montagnetta – Roatto (At); Medici Ermete & Figli – Reggio Emilia; Monfort – Lavis (Tn); Nino Franco Spumanti – Valdobbiadene (Tv); Santa Margherita – Fossalta di Portogruaro (Ve); Vallerosa-Bonci – Cupramontana (An); Vallona Fattorie – Castello Serravalle (Bo);


Il costo della degustazione è di € 15,00 (€ 10,00 Soci Go Wine, € 12,00 Soci Ais, Fisar, Onav). L’ingresso sarà gratuito per coloro che decideranno di associarsi a Go Wine direttamente al banco accredito della serata.  L’iscrizione sarà valevole fino al 31 dicembre 2012.


ATTENZIONE: Per una migliore accoglienza è consigliabile confermare la presenza alla serata ed il numero di eventuali  accompagnatori all’Associazione Go Wine, telefonando al  n°0173/364631 oppure inviando un fax al n°0173/361147 o un’e-mail a  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. entro le ore 12.00 di martedì 25/10 p.v..

Sede

Roma - Hotel Quirinale
Dove:
Roma - Hotel Quirinale   -   Sito web
Via:
Via Nazionale, 7
Cap:
00184
Città:
Roma
Provincia:
Roma
Paese:
Paese: it

Newsletter Go Wine


Vuoi essere informato sui numerosi
eventi enoturistici Go Wine?
Allora iscriviti alla newsletter

Cerca nel sito

Questo sito utilizza cookie per offrire agli utenti servizi e funzionalità avanzate. Per maggiori informazioni leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.