Home Go Wine Milano
Go Wine Milano
Anteprima Barolo 2006 e Barbaresco 2007 Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Lunedì 25 Gennaio 2010 11:05

L’Associazione Go Wine Go Wine promuove, con il patrocinio del Consorzio Tutela Vini Barolo, Barbaresco, Alba, Langhe e Roero, un’importante evento dedicato al Barolo 2006 ed al Barbaresco 2007, in programma giovedì 11 febbraio 2010 all'hotel The Westin Palace*****.

Un’esclusiva serata di  anteprima per la città di Milano con la degustazione “en primeur” delle nuove annate dei due grandi rossi piemontesi. Grandi firme hanno condiviso con noi questa iniziativa e saranno presenti personalmente, partecipando alla serata e animando il banco d’assaggio.

Programma:

Ore 16:00 – 18:00: Anteprima: degustazione riservata esclusivamente ad operatori professionali (titolari di ristoranti, enoteche e wine - bar)

Ore 18.30: Conversazione: presentazione annate  Barolo 2006  e  Barbaresco 2007 .  Intervengono: Claudio Rosso (Presidente Consorzio Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe Roero), Massimo Zanichelli (Giornalista)  e Massimo Corrado  (Presidente Go Wine).

Ore 19.30 – 22.00: Apertura Banco d’Assaggio  alla presenza delle aziende aperto al pubblico

Inoltre …

DEGUSTAZIONI DI APPROFONDIMENTO
Eventi su  prenotazione

Leggi tutto...
 
"Autoctono si nasce".. Atto secondo! Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Giovedì 07 Gennaio 2010 10:50

 

Go Wine inaugura il 2010 a  Milano con una serata in programma giovedì 21 gennaio presso le sale del Westin Palace Hotel***** dedicata ai vini autoctoni italiani, rinnovando direttamente l’attenzione sul volume “Autoctono si nasce”, edito dall’associazione e riservato a vini rari o comunque poco conosciuti dal grande pubblico.

Sono vini fortemente legati alla cultura di tanti territori e contribuiscono con le loro storie e diversità a rendere grande il patrimonio viticolo italiano.

Sarà l’occasione per  degustare una selezione di varietà esclusive, dalla Valle d’Aosta alla Sicilia, sia presso le aziende presenti direttamente al banco d’assaggio, sia presso un’Enoteca allestita appositamente in sala.

Un’importante selezione di vini, espressione di terroir nascosti e dai sapori nuovi, per un irripetibile viaggio tra insoliti e rari autoctoni italiani.


Programma:


Ore  16.30 –  18.00:   Anteprima: degustazione riservata esclusivamente ad operatori professionali. 
(Titolari di ristoranti, enoteche e wine bar)
Ore 18.30:  Breve Conferenza:  “I vini autoctoni nel rapporto con la ristorazione
Modera:  Roger Sesto (giornalista enogastronomico)
Intervengono ristoratori di Milano e Provincia.
                                           Ore 19.30:  Apertura Banco d’Assaggio.
                                           Ore 22.00:  Chiusura Banco d’Assaggio.

Le aziende presenti direttamente:

 

Armosa – Scicli (Rg);
Calabretta - Randazzo (Ct);
Caminella - Cenate Sotto (Bg);

Cantina Sant’Andrea - Terracina (Lt);
Cave du Vin Blanc de Morgex et de la Salle – Morgex (Ao);

Cave Coopèrative de l’Enfer – Arvier (Ao);
Gigante - Corno di Rosazzo (Ud);
Giuliani Raffaele – Turi (Ba);
Mancinelli Stefano – Morro d’Alba (An);
Masi - S. Ambrogio di Valpolicella (Vr);
Montalbera - Castagnole Monferrato (At);
Racemi - Manduria (Ta);

Redaelli De Zenis – Cavalgese della Riviera (Bs);
Scarpa - Nizza Monferrato (At);

Zaccagnini - Bolognano (Pe);
Zarelli - Magomadas (Or).



I vitigni presenti in Enoteca:


Albarossa

Casavecchia

Centesimino
Cesanese

Coda di Volpe Bianca

Cortese

Croatina
Durella

Frappato

Freisa

Fumin

Grignolino

Mantonico Bianco

Leggi tutto...
 
I vini del Veneto a Milano Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Venerdì 06 Novembre 2009 08:51

La storia del vino veneto ha radici profonde e nobili. Basti pensare ai mercanti della Serenissima che resero il "Vino de Venegia", come si diceva allora, giustamente famoso in mezzo mondo findal Medio Evo.

Oggi si è affermata una cultura enologica che interpreta in modo moderno e brillante una gloriosa tradizione. Una delle peculiarità è di privilegiare quelle caratteristiche di unicità e di tipicità che  le varie zone di produzione vinicola hanno saputo delimitare ed affinare nel tempo.

Go Wine, dopo una positiva esperienza svoltasi nell’autunno 2007, promuove nuovamente a Milano una serata di degustazione interamente dedicata ai grandi vini del Veneto con un invito esteso alle sole aziende protagoniste nelle varie zone di produzione.

Importanti aziende hanno aderito all’iniziativa e saranno presenti direttamente, partecipando alla serata e animando il banco d’assaggio.


Programma: Milano, The Westin Palace, Hotel Piazza della Repubblica

 

Ore 16.30: Anteprima: degustazione riservata esclusivamente ad operatori professionali. (Titolari di ristoranti, enoteche e wine bar)

Ore 18.30:  Conferenza di presentazione. Coordina: Massimo Zanichelli (redattore della rivista Go Wine)

Ore 19.30:  Apertura Banco d’Assaggio - presenti le aziende.

Ore 22.00:  Chiusura Banco d’Assaggio.

 

Leggi tutto...
 
Un focus sulle aree storiche del vino piemontese Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Martedì 08 Settembre 2009 15:34

Degustazione Go Wine Degustazione Go Wine Go Wine dedica l’appuntamento di ottobre a Milano a importanti aree che hanno fatto la storia del vino piemontese. Alla ribalta territorio e vini del Monferrato, dell’Alto Piemonte, del Canavese.

Un’occasione esclusiva per degustare e approfondire la conoscenza di vitigni autoctoni  che caratterizzano il Piemonte e i vini a denominazione d’origine. Fra realtà note e rarità da scoprire…

Le Aziende saranno presenti personalmente, partecipando alla serata animando il banco d’assaggio.


Programma:

Ore 16.30: Anteprima: degustazione riservata esclusivamente ad operatori professionali (titolari di ristoranti, enoteche e wine bar
Ore 18.00:  Conferenza di presentazione.
Ore 18.30:  Apertura Banco d’Assaggio - presenti le aziende
Ore 22.00: Chiusura Banco d’Assaggio

Le Aziende:

Barni Giuseppe Filippo – Brusnengo (Bi); Borgo Isolabella – Loazzolo (At);

Cascina Garitina – Castel Boglione (At); Castello di Taglilo – Tagliolo Monferrato (At);

Crivelli – Castagnole Monferrato (At); Erede di Chiappone – Nizza Monferrato (At);

Luca Ferraris – Castagnole Monferrato (At); Gatto Pierfrancesco – Castagnole Monferrato (At);

 Montalbera – Terra del Ruché – Castagnole Monferrato (At);

Poderi A. Bertelli – Costigliole d’Asti (At); Poderi dei Bricchi Astigiani – Isola d’Asti (At);

Tenuta dei Re – Castagnole Monferrato (At); Tenuta Montemagno – Montemagno (At);

Torraccia del Piantavigna – Ghemme (No).

 

Il costo  della degustazione è di 12 € (10 € Soci Ais, Fisar, Onav; 8 € Soci Go Wine) e darà diritto ad avere  in omaggio anche un piattino degustazione.
L’ingresso sarà gratuito per coloro che decideranno di associarsi a Go Wine direttamente al banco accredito della serata (prima di accedere al banco d’assaggio).

ATTENZIONE:
Per una migliore accoglienza è consigliabile confermare la presenza alla serata ed il numero degli eventuali  accompagnatori all’Associazione Go Wine, telefonando al  n° 0173/364631 oppure inviando un fax al n° 0173/361147 o un’e.mail a  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. entro le ore 12.00 di mercoledì 14 ottobre 2009.

 
<< Inizio < Prec. 21 Succ. > Fine >>

JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL

Newsletter Go Wine


Vuoi essere informato sui numerosi
eventi enoturistici Go Wine?
Allora iscriviti alla newsletter

Cerca nel sito

Prossimi eventi a Milano

No current events.

Eventi Go Wine a Milano

Vini del Veneto a Milano

Giovedì, 20 Luglio 2017

News image

Dopo la pausa estiva il calendario degli eventi Go Wine a Milano riprende con una grande serata, un omaggio ad una regione la cui la storia ...

Moscato Wine Festival in Tour

Giovedì, 8 Giugno 2017

News image

Go Wine promuove a Milano l’appuntamento esclusivo dedicato ai tanti volti del moscato italianoGo Wine propone a Milano mercoledì 5 luglio presso la sala Medicea dell'Hotel Michelangelo (Piazza Luigi di ...

Foto degli eventi a Milano

Gallery eventi Milano

Questo sito utilizza cookie per offrire agli utenti servizi e funzionalità avanzate. Per maggiori informazioni leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.