Home news News
News dal mondo del vino - Go Wine
Lapio Wine Tasting Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Lunedì 05 Dicembre 2016 15:56

Il 17 e 18 dicembre 2016 a Lapio (Av) si terrà l’evento invernale dedicato al mondo del vino. 7 Cantine, tutte rigorosamente ricadenti in territorio lapiano si uniranno in un'unica grande degustazione di prestigio.
7 Fiano di Avellino e 7 Taurasi, saranno messi a confronto per certificare e riconoscere l’areale di Lapio come una delle zone di maggior prestigio per la produzione di vini di qualità. Un progetto voluto dall’amministrazione comunale e dalla ProLoco Lapiana, in collaborazione col Consorzio di Tutela dei Vini d’Irpinia.
La kermesse che durerà due giorni, vedrà batterie di degustazioni, guidate dalla squadra del delegato Onav di Avellino Giuseppe Iannone, visite guidate nel paese e alle cantine, incontri con la stampa specializzata, dibattiti sulla crescita del territorio e tanto altro. Insomma, un nutrito appuntamento di promozione e scoperta di un territorio unico ed inimitabile.

Sito web per approfondire: http://www.prolocalapiana.it/

 
Salone del Vino Piceno Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Lunedì 05 Dicembre 2016 15:49

Il Caffè Meletti., elegante e storico locale in Piazza del Popolo ad Ascoli Piceno, ospiterà la sesta edizione del “Salone del Vino Piceno”, che si svolgerà domenica 11 dicembre 2016 dalle ore 17 alle ore 21.
Saranno dieci le cantine presenti che faranno degustare le proprie eccellenze vinicole ed informeranno i curiosi e gli operatori del settore sulle novità ed i progetti intrapresi.
Il Salone del Vino Piceno ha come mission quella di diffondere la cultura del buon bere e quindi i valori artistici culturali del vino e dei suoi territori.

Per informazioni:
Associazione I.A.M.
www.salonedelvinopiceno.com
Su Facebook: https://www.facebook.com/salonedelv...

 
I Musei del Cibo Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Lunedì 05 Dicembre 2016 15:43

L'8 dicembre 2016 ultima apertura per il circuito dei Musei del Cibo della provincia di Parma che dà l’arrivederci ai visitatori al 2017. Il circuito museale della provincia di Parma dedicato  a Parmigiano Reggiano, Pasta, Pomodoro, Vino, Salame e Prosciutto di Parma ha dedicato infatti ai visitatori un giorno di apertura straordinaria per conoscere ed assaggiare i prodotti eno-gastronomici tipici della Food Valley.
Grazie inoltre alla Musei del Cibo Card, acquistabile alle biglietterie e valida per un anno intero, si possono visitare a soli 9 euro tutti e sei i musei riuscendo ad esplorare l’intero territorio parmense. Partendo dalla  Corte “Castellazzi” di Soragna (Museo del Parmigiano Reggiano) si può passare alla Corte di Giarola (Musei della Pasta e del Pomodoro) per raggiungere poi la Rocca di Sala Baganza (location del Museo del Vino) ed il Castello di Felino (Museo del Salame) arrivando infine alla patria del Prosciutto di Parma, Langhirano, dove ha sede nell’ex Foro Boario il Museo dedicato. Per un pranzo o uno spuntino si può fare sosta al Ristorante Corte di Giarola, alla Sala degustazione del Museo del Vino, oppure alla Prosciutteria del Museo del Prosciutto che propongono menù a base di prodotti tipici di Parma da affiancare ad una selezione di Vini dei Colli.

Per info: 0521.931800

Su Facebook: http://www.museidelcibo.it/

 
Cantine d'Italia - edizione 2017 Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Mercoledì 23 Novembre 2016 13:20

Si presenta in esclusiva a Milano, nelle sale dell'Hotel Michelangello (Piazza Luigi di Savoia, 6), con un grande evento l’edizione 2017 di Cantine d’Italia, la Guida per il Turista del Vino di Go Wine dedicata a oltre 700 cantine italiane che “valgono il viaggio”.

 

Nel corso della serata verranno consegnati 7 Premi Speciali.

231 Cantine riceveranno il riconoscimento de “L’Impronta Go Wine”, assegnata a coloro che hanno ottenuto il più alto punteggio complessivo nelle valutazioni su Sito, Accoglienza e Vini.

 

 

 

Programma
ore 18.00: Presentazione.
Conversano con Massimo Corrado, presidente Associazione Go Wine:
Gianluigi Beccaria (linguista e critico letterario), Alessandro Masnaghetti
(giornalista), Margherita Oggero (scrittrice), Antonio Paolini (giornalista).

Consegna dei riconoscimenti e dei Premi Speciali

ore 19.15 - 22.30:
apertura banco d’assaggio con la degustazione dei vini top
delle aziende premiate con il segno de L’Impronta.



Ecco un assaggio… degli assaggi!

Ovvero gli oltre 140 vini che faranno parte della esclusiva degustazione di mercoledì 30 novembre:
(in ordine alfabetico delle aziende premiate)


Abbazia di Santa Anastasia, Litra
Antonelli - San Marco,
Montefalco Sagrantino Chiusa di Pannone
Ar.Pe.Pe.,
Valtellina Sassella Riserva Rocce Rosse
Argiolas,
Turriga
Astoria,
Colli di Conegliano Rosso Croder
Badia a Coltibuono,
Sangioveto

Balestri Valda, Soave Classico Vigneto Sengialta
Barone Scammacca del Murgo,
Extra Brut Millesimato
Bellenda,
Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Sei Uno
Bersi Serlini,
Franciacorta Riserva Brut Nature Mia  
Boglietti Enzo,
Barolo Brunate
Boscarelli,
Vino Nobile di Montepulciano Nocio dei Boscarelli

Bovio Gianfranco, Barolo Gattera
Brezza Giacomo & Figli,
Barolo Sarmassa
Bricco Maiolica,
Nebbiolo d'Alba Superiore Cumot
Bucci,
Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Riserva
Burlotto Comm. G.B.,
Barolo Vigneto Monvigliero
Ca’ dei Frati,
Lugana Brolettino
Ca’ del Bosco,
Franciacorta Cuvée Annamaria Clementi Millesimato
Ca’ Lustra,
Colli Euganei Merlot Sassonero
Ca’ Orologio,
Relogio
Ca’ Rugate,
Soave Classico Monte Fiorentine
Caggiano Antonio,
Taurasi Vigna Macchia dei Goti
Cantina del Castello,
Recioto di Soave Classico Ardens
Cantine del Notaio,
Aglianico del Vulture La Firma
Capezzana,
Carmignano Riserva Trefiano
Cascina Chicco,
Vendemmia Tardiva Arcass
Cascina del Monastero,
Barolo Bricco Luciani
Cascina Le Preseglie,
Lugana Hamsa
Castello del Trebbio,
Chianti Rùfina Riserva
Castello delle Regine,
Merlot
Castello di Bossi,
Corbaia
Castello di Luzzano – Fugazza,
Oltrepò Pavese Rosso Riserva Luzzano 270

Castello di Verduno, Barolo Massara
Castello Vicchiomaggio,
FSM
Cavallotto - Tenuta Bricco Boschis,
Barolo Bricco Boschis Vigna San Giuseppe
Ceraudo Roberto,
Dattilo
Cinelli Colombini Donatella,
Orcia Cenerentola
Coffele,
Recioto di Soave Classico Le Sponde
Colterenzio,
Alto Adige Sauvignon Lafòa
Columbu,
Malvasia di Bosa
Conte Collalto,
Colli di Conegliano Rosso Vinciguerra
Conte Vistarino,
Oltrepò Pavese Pinot Nero Brut Metodo Classico 1865
Contucci,
Vino Nobile di Montepulciano Riserva
Cooperativa Agricola Cinque Terre,
Cinque Terre Sciacchetrà
Cordero di Montezemolo,
Barolo Enrico VI
Correggia,
Roero Ròche D’Ampsèj
Cuomo Marisa,
Costa d’Amalfi Furore Bianco Fiorduva
Damilano,
Barolo Cannubi
De Conciliis,
Naima

de Tarczal, Trentino Marzemino d'Isera
Decugnano dei Barbi,
Decugnano Rosso “IL”
Donnafugata,
Moscato Passito di Pantelleria Ben Ryè
Emo Capodilista - La Montecchia,
Villa Capodilista
Endrizzi,
Gran Masetto

Fattoria di Bacchereto, Carmignano Terre a Mano
Fattoria di Magliano,
Poggio Bestiale Maremma Toscana
Fattoria La Rivolta,
Aglianico del Taburno Riserva Terra di Rivolta

Fattoria Lavacchio, Fontegalli

Fattoria Paradiso, Barbarossa Vigna il Dosso Igt Forlì
Fattoria San Lorenzo – Crognaletti,
Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Riserva Vigna delle Oche
Fattoria Zerbina,
Albana di Romagna Passito Scacco Matto
Felsina,
Fontalloro
Ferrari,
Trento Brut Riserva del Fondatore Giulio Ferrari
Florio,
Marsala Riserva Superiore Donna Franca
Forteto della Luja, Loazzolo
Vendemmia Tardiva Piasa Rischei
Gini,
Soave Classico Contrada Salvarenza Vecchie Vigne
Grattamacco,
Bolgheri Rosso Superiore Grattamacco
Guerrieri Rizzardi,
Amarone della Valpolicella Classico Calcarole
Gulfi,
Nerobufaleffj
Isole e Olena,
Syrah Collezione Privata
Keber Renato,
Collio Sauvignon Riserva
La Cappuccina,
Campo Buri
La Costa,
Solesta
La Raia,
Gavi Pisé
La Tosa,
Colli Piacentini Malvasia Sorriso di Cielo
La Viarte,
Colli Orientali del Friuli Schioppettino
La Vrille,
Valle d’Aosta Chambave Muscat Flétri
Leone De Castris,
Salice Salentino Rosso Riserva Donna Lisa
Les Crêtes,
Valle d’Aosta Chardonnay Cuvée Bois
Librandi,
Gravello
Lis Neris,
Tal Lùc
Longo Alberto,
Le Cruste
Loredan Gasparini,
Capo di Stato
Lungarotti,
Torgiano Rubesco Riserva Vigna Monticchio
Maculan,
Fratta
Majolini,
Franciacorta Pas Dosé Aligi Sassu Millesimato
Mancinelli Stefano,
Lacrima di Morro d’Alba Passito Re Sole
Manzone Giovanni,
Barolo Riserva Gramolere
Marchesi Alfieri,
Barbera d’Asti Superiore Alfiera
Marchesi di Grésy - Cisa Asinari,
Barbaresco Gaiun Martinenga
Marotti Campi,
Donderé
Masciarelli,
Montepulciano d’Abruzzo Villa Gemma
Mesa,
Malombra
Molon Ornella Traverso,
Piave Merlot Rosso di Villa
Montalbera - Terra del Ruchè,
Ruchè di Castagnole Monferrato Laccento
Moris Farms,
Avvoltore
Moroder Alessandro,
Conero Riserva Dorico
Moschioni,
Colli Orientali del Friuli Pignolo
Nino Negri,
Valtellina Sforzato 5 Stelle Sfursat
Oasi degli Angeli,
Kurni

Oddero Poderi e Cantine, Barolo Bussia
Palazzone,
Orvieto Classico Superiore Campo del Guardiano
Palladino,
Barolo Ornato
Pieropan Leonildo,
Soave Classico Calvarino
Planeta,
Cometa
Podere Selva Capuzza,
Lugana Superiore Menasasso
Poliziano,
Vino Nobile di Montepulciano Asinone
Quintodecimo,
Terra d'Eclano Aglianico Irpinia
Redaelli De Zinis,
Garda Rosso Superiore Rosse Emozioni
Ricci Curbastro,
Franciacorta Brut Satèn Museum Release Millesimato
Rivera,
Castel del Monte Rosso Riserva Puer Apuliae
Rocca di Fabbri,
Sagrantino di Montefalco
Russiz Superiore,
Collio Pinot Bianco Russiz Superiore
San Paolo,
Alto Adige Pinot Nero Riserva Passion
Sella & Mosca,
Alghero Marchese di Villamarina
Sordo Giovanni,
Barolo Gabutti
Tenimenti Luigi D'Alessandro,
Cortona Syrah Il Bosco
Tenuta Bossi - Marchesi Gondi
, Ser Amerigo

Tenuta Casteani, Terra di Casteani
Tenuta Cavalier Pepe, Taurasi Opera Mia
Tenuta Podernovo,
Teuto
Tenuta San Leonardo,
San Leonardo
Tenuta Sant’Antonio,
Amarone della Valpolicella Campo dei Gigli
Terre Bianche,
Rossese di Dolceacqua Bricco Arcagna
Torre Fornello,
Pratobianco
Trabucchi,
Amarone della Valpolicella
Travaglini Giancarlo,
Gattinara Riserva
Uberti,
Franciacorta Satèn Magnificentia
Umani Ronchi,
Conero Riserva Campo San Giorgio

Vajra G.D., Barolo Bricco delle Viole

Venica & Venica, Collio Sauvignon Ronco delle Mele
Vietti,
Barolo Castiglione
Vigneti Villabella,
Amarone della Valpolicella Classico Fracastoro
Villa Angarano,
Quare di Angarano
Villa Matilde,
Falerno del Massico Camarato
Villa Russiz,
Collio Sauvignon de La Tour
Villa Sparina,
Gavi del Comune di Gavi Monterotondo
Zaccagnini,
Clemàtis
Zenato,
Amarone della Valpolicella Classico Riserva Sergio Zenato
Zymè,
Harlequin

 

Con la partecipazione di: Antica Distilleria Sibona

Partner di Go Wine:


Costo della degustazione è di € 20,00(riduzioni € 15,00 Soci Go Wine; € 18,00 associazioni di settore).
L’ingresso sarà gratuito per coloro che decideranno di associarsi a Go Wine direttamente al banco accredito della serata.

Per le richieste di accredito della stampa specializzata, contattare l’Ufficio Stampa di Go Wine Eventi

Per una migliore accoglienza è consigliabile confermare la presenza alla serata ed il numero di eventuali  accompagnatori all’Associazione Go Wine, telefonando al numero 349 1321116

 
Vignaioli Indipendenti a Piacenza Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
Martedì 08 Novembre 2016 15:42

Sabato 26 e domenica 27 novembre riapre a Piacenza la sesta edizione del mercato con 400 vignaioli. Assaggi, incontri e quattro degustazioni.

Negli spazi di Piacenza Expo, torna il Mercato dei Vini dei Vignaioli Indipendenti, l'evento è organizzato dalla FIVI (Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti), associazione che raccoglie e rappresenta i vignaioli che seguono l’intera filiera produttiva del vino: coltivano le vigne, imbottigliano il vino, seguendo e curando personalmente il proprio prodotto.

Saranno circa 400 quest’anno i vignaioli, provenienti da ogni regione d’Italia, che durante i due giorni incontreranno il pubblico per far conoscere non solo i propri vini, espressione della terra che coltivano con passione, ma anche le proprie storie. Due giorni di festa dove si potranno assaggiare e acquistare i vini direttamente agli stand dei produttori, veri custodi del vino come espressione diretta del territorio e della sua cultura.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

JPAGE_CURRENT_OF_TOTAL

Newsletter Go Wine


Vuoi essere informato sui numerosi
eventi enoturistici Go Wine?
Allora iscriviti alla newsletter

Cerca nel sito

Tutte le news




































































































Questo sito utilizza cookie per offrire agli utenti servizi e funzionalità avanzate. Per maggiori informazioni leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.